Help Center
< All Topics

Dispositivi Android e iOS compatibili

Generale

Nota per tutti gli eSense:
Si consiglia di utilizzare un tablet anzich├ę uno smartphone per via del display migliore.

Se non avete ancora un dispositivo e/o volete acquistare un dispositivo aggiuntivo per l’eSense, vi consigliamo, a seconda dei vostri gusti, di scegliere tra

oppure

Secondo le nostre ricerche, queste opzioni offrono una potenza sufficiente per l’applicazione eSense, saranno aggiornabili alle prossime versioni di Android e iOS per un certo periodo di tempo e hanno un prezzo ragionevole. I dispositivi Android dispongono inoltre di un normale ingresso jack da 3,5 mm e non richiedono un adattatore per eSense.

dispositivi iOS compatibili con l’eSense

  • Tutti i dispositivi iOS a partire dalla versione 15 o superiore, che sono (in estratti):
  • Apple┬« iPhone┬« 6S, iPhone┬« SE/SE 2, iPhone┬« 7/7+, iPhone┬« 8/8+, iPhone┬« X, iPhone┬« XR, iPhone┬« XS, iPhone┬« 11/11 Pro, iPhone┬« 12/12 Pro, iPhone┬« 13/13 Pro, iPhone┬« 14/14 Pro, iPhone┬« 15/15 Pro
  • Apple┬« iPad┬« di 5a generazione o pi├╣ recente, compresi tutti gli iPad Mini di 4a generazione o pi├╣ recenti e gli iPad Air di 2a generazione o pi├╣ recenti
  • Apple┬« iPad┬« Pro dalla 1a generazione o pi├╣ recente

Notagenerale :
Anche alcuni dispositivi iOS pi├╣ recenti, privi del classico jack per cuffie da 3,5 mm e dotati del nuovo connettore Lightning/USB-C, funzionano perfettamente con eSense. ├ł necessario un adattatore originale Apple USB-C (https://amzn.to/2OQYssu) o originale Apple Lightning (https://amzn.to/2SJVg37) a connessione da 3,5 mm (non incluso con l’eSense). In alternativa, ├Ę possibile utilizzare qualsiasi altro adattatore con chip DAC. Consigliamo questo adattatore su Amazon: https://amzn.to/2SnAUA1.

Nota aggiuntiva Siri:
Si prega di notare che Siri NON deve essere attivato se si desidera eseguire una misurazione con l’eSense (questo vale per tutti i sensori eSense). In caso contrario, una misura in corso potrebbe essere disturbata e i valori di misurazione potrebbero essere falsati. ├ł necessario disattivare Siri DA SOLO (la nostra applicazione non pu├▓ farlo automaticamente a causa delle impostazioni di Apple).
Per disattivare Siri andare su Impostazioni -> (Generali ->) Siri e disattivare Siri (i passaggi esatti possono variare a seconda della versione di iOS).

Nota per i dispositivi iOS e l’eSense Pulse:
Il dispositivo iOS deve supportare il Bluetooth® 4.0 LE (talvolta indicato come Bluetooth® Low Energy o BLE ), supportato da iOS 5 in poi.

Nota per iOS 7 e successivi e l’ eSense Respiration, Skin Response and Temperature:
L’eSense funziona tramite l’ingresso del microfono. Per iOS 7 e versioni successive, ├Ę necessario consentire esplicitamente all’applicazione eSense di utilizzare l’ingresso del microfono, altrimenti l’eSense non funzioner├á. Durante l’installazione vi verr├á chiesto di rispondere “S├Č” o “Consenti”. Dopo l’installazione, ├Ę possibile effettuare questa impostazione manualmente. Consentire l’accesso all’ingresso del microfono nelle impostazioni di sistema del dispositivo iOS in Impostazioni -> Privacy -> Microfono

Adattatore da Lightning a jack per cuffie da 3,5 mm (├Ę incluso in ogni dispositivo Apple,
che non dispone pi├╣ di un jack per cuffie da 3,5 mm, ad esempio l’iPhone X)

Dispositivi Android compatibili con l’eSense

Nota importante sui dispositivi Android per l’eSense Pulse:
Il dispositivo Android deve supportare il Bluetooth┬« 4.0 LE (talvolta chiamato anche Bluetooth┬« Low Energy o BLE ), che ├Ę supportato dalla versione Android 4.3 (met├á 2013). Si consiglia comunque di utilizzare la versione 10 o superiore di Android. Pertanto, l’eSense Pulse funziona generalmente con la maggior parte dei dispositivi Android attuali.

Nota importante per i dispositivi Android per eSense Respiration, Skin Response e Temperature:
Il dispositivo Android richiede un connettore da 3,5 mm (cuffie standard) per cuffie/microfoni esterni. Nella maggior parte dei dispositivi questo connettore ├Ę presente e spesso integrato con la presa per le cuffie. Se non ├Ę presente un ingresso per il microfono, come ad esempio sul Google Nexus 7, non ├Ę possibile utilizzare eSense! (Tutti i dispositivi iOS sopra elencati dispongono di tale connessione).

In alternativa, ├Ę possibile utilizzare qualsiasi altro adattatore con un chip DAC. Consigliamo questo adattatore su Amazon: https://amzn.to/2SnAUA1.

Di seguito sono riportati alcuni dispositivi Android che abbiamo testato con eSense Pulse, Respiration, Skin Response e Temperature e che funzionano correttamente (whitelist). (Si noti che questo ├Ę solo un campione molto piccolo e che la stragrande maggioranza dei dispositivi in tutto il mondo funziona con Mindfield eSense).

I seguenti dispositivi Android NON sono compatibili con eSense Respiration, Skin Response e Temperature (lista nera). Questo elenco non ├Ę necessariamente esaustivo. Se non si ├Ę sicuri che il proprio dispositivo sia compatibile, verificare la presenza dell’ingresso microfono come descritto sopra!

  • Tutti i tablet Lenovo (per i sensori eSense Skin Response, Temperature e Respiration. L’ingresso del microfono distorce il segnale dell’eSense. Con l’eSense Pulse funzionano)
  • Google Nexus 7 (per l’eSense Skin Response, Temperature e Respiration, poich├ę l’ingresso del microfono non ├Ę integrato. Con eSense Pulse funziona)
  • Amazon Fire 8 HD (prima del modello 2018 con il numero di modello: KFKAWI, nessun segnale)
  • Huawei Honor 6A (cali di segnale, fenomeno unico, mai osservato su nessun altro dispositivo, forse anche un difetto del dispositivo di prova)
Questions

Leave a Question

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha Plus loading...