Help Center
< All Topics

Informazioni generali sulla respirazione e sull’allenamento alla respirazione

Il nostro stato d’animo si riflette nel nostro respiro. Se siamo soddisfatti o tesi, di solito respiriamo in modo rapido, irregolare e piatto. Lo stress positivo o negativo si riflette in questo modo. Se invece siamo rilassati e calmi o abbiamo sonno, la nostra respirazione √® di solito lenta, regolare e profonda.

In definitiva: Una respirazione consapevole, lenta e profonda, preferibilmente nello stomaco, porta a un evidente rilassamento! Approfittiamo di questo aspetto.

La respirazione ha un ruolo speciale nel biofeedback in quanto possiamo controllare consapevolmente questo parametro. Nella vita quotidiana raramente pensiamo alla nostra respirazione e respiriamo quasi esclusivamente in modo inconscio. Se i nostri schemi respiratori inconsci sono disturbati da stress cronico, dolore o altre sollecitazioni psicofisiche, questo spesso porta a un disagio e al mantenimento dello stress.

Con l’allenamento della respirazione √® possibile allenare e migliorare la respirazione, raggiungere stati di rilassamento profondo e aumentare significativamente il benessere generale. La respirazione svolge quindi un ruolo importante in quasi tutte le tecniche di rilassamento come il training autogeno, lo yoga, la meditazione e il rilassamento muscolare progressivo.

Il biofeedback diretto della respirazione, cio√® il feedback in tempo reale del modello di respirazione, della profondit√† e della frequenza, aiuta la nostra coscienza a raggiungere nuovi e migliori modelli di respirazione in modo pi√Ļ rapido e preciso rispetto a quanto avviene in assenza di biofeedback. L’attenzione al feedback impedisce la deriva dei pensieri, altrimenti cos√¨ frequente, e la perdita di concentrazione sulla respirazione. Molte tecniche di meditazione prevedono l’osservazione della respirazione, che √® molto difficile per molti principianti. Il biofeedback respiratorio rende questo ingresso molto pi√Ļ semplice.

Dopo una fase di apprendimento di alcune sessioni di allenamento, il biofeedback respiratorio porta a una nuova sensazione di spegnimento e di piena concentrazione sul respiro, sempre pi√Ļ senza il feedback del biofeedback, man mano che si sviluppa una migliore percezione di s√©. Nel capitolo “Sequenza di allenamento” viene descritta la sequenza di un programma di allenamento con biofeedback respiratorio.

Seguite questo suggerimento e sviluppate le vostre routine e integrate l’allenamento respiratorio nella vostra vita quotidiana, prima con e poi senza biofeedback. L’eSense Respiration √® uno strumento potente per aiutarvi a respirare meglio.

Questions

Leave a Question

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha Plus loading...